Formichiere
Immagine da Pixabay

Il formichiere gigante nato allo zoo di Miami è nato lo scorso 8 Dicembre. Gli addetti ai lavori gli hanno dato il nome Ziggy

Una lieta notizia in questo periodo nero per tutto il mondo. C’è ancora modo di celebrare la vita, anche con il Coronavirus che infuria, pericolosissimo, come una minaccia pendente. Stiamo parlando, però, di vita animale in generale. Infatti, un formichiere gigante, battezzato Ziggy probabilmente in onore di David Bowie, è nato allo zoo di Miami. Quest’ultimo ha già compiuto un’impresa molto importante, dato che è sopravvissuto al gelido inverno completamente da solo. La madre, infatti, lo ha abbandonato alla sua nascita.

Il formichiere “junior” dovrebbe essere maschio. La sua data di nascita si attesta all’8 Dicembre, giorno più probabile per la sua venuta al mondo, e che, casualità delle casualità, è anche il giorno in cui si festeggia il compleanno di sua madre, Laura. Lo zoo di Miami sembra avere un legame molto profondo con la popstar autore di Rebel Rebel. Sempre lì, infatti, quattro anni fa, gli addetti ai lavori accolsero il loro primo esemplare gigante, che per l’occasione venne ribattezzato Bowie, proprio come il cognome del celebre cantante. Il neonato ha solo dieci giorni, ma mostra già di essere in ottima forma.

I due team dell’Animal Health e dell’Animal Science dello zoo di Miami, infatti, si sono presi cura di lui in modo approfondito e coscienzioso. Inizialmente il piccolo è stato alimentato con il latte della madre e un surrogato. Ron Magill, ambasciatore dello zoo, ha dichiarato: “In un momento in cui il mondo sta affrontando così tante sfide, è così edificante vedere questo piccoletto superare le sue sfide significative e continuare a crescere e prosperare.