Microsoft lancia la console più potente di sempre: XBOX ONE X

console xbox one x

Microsoft lancia la sfida a PS4 PRO con la nuova console XBOX ONE X

Arriverà finalmente sugli scaffali dei negozi italiani, a partire da martedì 7 novembre, la console perfetta di casa Microsoft: XBOX ONE X. La console, esclusi PC da gaming, sarà la più potente di sempre e, come l’ultima PS4 di casa Sony, porterà alla risoluzione video dei giochi in 4K.

L’ XBOX ONE X monta una RAM di 12 Gigabyte; una CPU 8 Core con frequenza di 2,8 GHz e una GPU con frequenza di 1172 MHz. Il dato più importante però sono sicuramente i 6 TeraFLOPS di potenza grazie ai quali la console è in grado di elaborare migliaia di miliardi di informazioni al secondo.

L’Hard Disk, nonostante le dimensioni di 1 Terabyte, è stato potenziato rendendolo il 50% più veloce delle precedenti console. Grazie a questa miglioria il tempo di caricamento dei giochi risulterà minimo.

Inoltre, grazie alle migliorie apportate all’hardware, questa XBOX è in grado di porre un notevole miglioramento grafico anche ai più “sfortunati”; infatti chi non possiede un televisore 4K potrà comunque gustarsi i propri titoli con un renedering delle immagini scalato a 1080p o 720p.

La nuova macchina targata Microsoft offre, oltre a caratteristiche hardware e software impressionanti, un software di streaming di giochi già visto sulle precedenti console: Mixer. Questo software, tra l’altro utilizzato per la conferenza in cui Microsoft annunciava l’ XBOX ONE X, permette, oltre al normale streaming di videogiochi già collaudato su Twitch, un’interazione vera e proprio con il videogiocatore

Giudizio finale

Notevole sforzo da apprezzare quello di Phil Spencer e dei ragazzi del team Microsoft che, dopo aver visto i rivali di casa Sony spopolare, stanno cercando di rimettersi in carreggiata e di ritrovare il primato delle vendite nel mondo videoludico.

Si presenta nel migliore dei modi la nuova Xbox, con un comparto hardware e software mai visto prima su console. Il tutto scandito da dimensioni del prodotto ridotte rispetto alle aspettative.

Microsoft è intenzionata ad incantare il videogiocatore e di ricreare un’esperienza unica nel suo genere. D’altra parte però, deve anche giustificare quei 100 euro in più rispetto alla rivale PS4 PRO (499 EURO XBOX ONE X, 399 PS4 PRO). La Microsoft non può puntare tutto sulla retrocompatibilità dei titoli per ampliare il proprio catalogo, ma deve cercare di proporre maggiori titoli di qualità capaci di far passare gli utenti al “lato oscuro” del gaming.

L’XBOX ONE X offre un’esperienza quasi maniacale del gaming, che al giorno d’oggi ha visto raggiungere picchi altissimi per quanto riguarda le tecnologie messe a disposizione.

Resta da dire che se un utente cerca un modo per immergersi interamente nel mondo dei videogiochi, questa è la console che fa per lui.