Milan-Juventus, anche Salvini critica l’arbitraggio di Valeri



salvini, coronavirus Barbara D'Urso

Anche Salvini si schiera contro le decisioni dell’arbitro Valeri: lo sfogo dell’ex Ministro va in scena su Instagram

Nel Paese delle polemiche e dei giudizi, una partita caratterizzata da numerosi episodi arbitrali e da altrettante decisioni dubbie non può che trascinarsi inesorabilmente ben oltre i 90 minuti. E tra i tanti, addetti ai lavori e non, che hanno voluto dir la loro su Milan-Juventus è arrivato questo pomeriggio anche il commento di Matteo Salvini.

L‘ex Ministro dell’Interno, di dichiarata fede milanista, non è nuovo a queste uscite pubbliche quando si tratta di analizzare le prestazioni dei suoi “idoli” o delle sorti della sua squadra del cuore.

In questo caso, però, ha voluto commentare esplicitamente, a mezzo social, la performance del direttore di gara Valeri, a suo avviso sfacciatamente pro Juventus.

“Perchè l’arbitro non è sceso in campo con la maglia bianconera, già che c’era???” – questo il piccato commento di Salvini, pubblicato in risposta a un post della stessa società rossonera su Instagram.

Un intervento diretto e senza peli sulla lingua, come d’altronde lo stesso Salvini ha imparato a fare negli ultimi anni: impossibile dimenticare i numerosi attacchi al Milan di Gattuso e le critiche verso l’organico recente, tacciato di mancanza di rispetto nei confronti della maglia rossonera

.salvini

Leggi anche