Milan, il punto sulle uscite: Strinic rescinde, Kessie verso il Monaco?



kessie, milan-udinese
Foto: AC Milan

Ivan Strinic ha risolto il contratto che lo legava al Milan. I rossoneri puntano anche sulle uscite di Laxalt (verso l’Atalanta) e Kessie

Il Milan ha lavorato molto in entrata per mister Marco Giampaolo ma sulle uscite non si è praticamente mai mosso. Nelle ultime ore però, i rossoneri avrebbero ricevuto un’interessante proposta da parte del Monaco per Franck Kessie.

L’ivoriano potrebbe essere la vittima sacrificale per evitare i problemi di bilancio – viste le mancate cessioni di Suso e Gigio Donnarumma – e la dirigenza milanista avrebbe anche accettato una proposta tra i 30-35 milioni da parte del club del Principato. Però l’ex-Atalanta non è molto convinto di voler lasciare Milano e spinge per una permanenza, sperando di convincere Giampaolo (sul campo) e la società. Situazione tutta da monitorare.

Nelle uscite però si muove qualcosa: Ivan Strinic ha risolto ufficialmente il contratto che lo legava con il Milan per un altro anno. I problemi cardiaci della scorsa stagione lo hanno tenuto fermo completamente e neanche dopo il recupero ha avuto continuità in campo.

Sempre sull’esterno mancino, Diego Laxalt si avvicina a piccoli passi a vestire la maglia dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini. I due sono stati ‘insieme’ già ai tempi del Genoa e adesso potrebbero riabbracciarsi e l’uruguaiano affronterebbe così la Champions League con la maglia della Dea.

Leggi anche