mumford and sons

Ascolta la nuova canzone dei Mumford & Sons. Terzo singolo della band folk che ha abbandonato il banjo e la fisarmonica per un sound elettronico e onirico!

[ads1]

Potrebbe interessarti:

“Squadra che vince non si cambia”, i Mumford & Sons vincevano in radio e ai concerti, con atmosfere folk e corde di banjo, ma che vi piaccia o no, sembra che hanno davvero lasciato nel cassetto la fisarmonica e il mandolino. Per il loro terzo album, “Wilder Mind“, in uscita il 4 maggio, i Mumford hanno dichiarato una “svolta elettronica”, con l’utilizzo di mellotron, drum machine e sintetizzatori in abbondanza.

Del progetto abbiamo già potuto ascoltare i singoliBelieve e “The Wolf”, ai quali oggi si aggiunge Snake Eyes, che potete ascoltare di seguito.

mumford and sons snake eyesI Mumford hanno lanciato il loro terzo singolo a sorpresa, nella notte del 20 aprile. Lo stile è molto diverso dal cantante folk della porta accanto, dall’indimenticabile cover di I’m on fire di Bruce Springsteen; i Mumford & Sons, volano verso l’indie rock melodico. Chitarre elettriche, batteria, distorsioni sintetiche rendono il pezzo orecchiabile e onirico e, come già scritto in un altro nostro articolo, la band è in perfetto stile “Coldplay”, con le virgolette a simboleggiare un genere, più che specificatamente la band di Chris Martin.

Nonostante tutto, Snake eyes è una canzone stupenda e intensa che farà breccia nei cuori dei fan più sfegatati della band, ma non solo.

Di seguito la traduzione del testo in italiano:

Tieni nelle mani
lasciala fluire
questa tua crudeltà
fallisce e cade ancora da sola
e il compromesso della verità
è negli occhi
posso dire che sarai sempre un pericolo
ce l’avevamo stanotte
perché l’hai lasciato fuggire?
e la posta in gioco
è sempre troppo alta
dalla mente silenziosa
e il brivido il pollice solitario
che striscia sulla mia schiena
per me è un amore divino
non lasciare un amore divino
è una scusa
è negli occhi
posso dire che sarai sempre un pericolo
ce l’avevamo stanotte
perché cerchi sempre l’assoluzione?
è negli occhi
posso dire che sarai sempre un pericolo
perchè la terra sotto i tuoi piedi
frana
e ti abbandona,
quel saluto nella notte
con occhi da serpente, il tipo più prezioso
è negli occhi
posso dire che sarai sempre un pericolo
perché cerchi sempre l’assoluzione
è negli occhi
posso dire che sarai sempre un pericolo

[ads2]

Letture Consigliate