17 Dicembre 2021 - 10:23

Napoli al lavoro per la difesa: fari puntati su Gatti e Casale

Napoli Gatti Casale

Il Napoli si guarda intorno per il post Manolas. Spalletti ha già dato l’ok per i due colpi classe ’98 Federico Gatti e Nicolò Casale

A poche ore dal fulmineo addio di Kostas Manolas, il Napoli si guarda intorno per puntellare la difesa. Il greco, arrivato all’ombra del Vesuvio per una cifra vicina ai 40 milioni di euro ma senza mai convincere piazza e allenatore, è volato in Grecia alla volta dell’Olympiakos per circa 3.5 milioni di euro. Lì è stato accolto dalla folla in visibilio, pronto a cominciare la sua nuova avventura.

Calciomercato: chi sono Gatti e Casale?

I nomi nuovi con i quali la società partenopea intende puntellare la difesa sono quelli di Federico Gatti e Nicolò Casale. Entrambi classe ’98, il primo milita tra le fila del Frosinone in Serie B, mentre il secondo è una pedina importante del Verona di Tudor e già nel giro delle nazionali minori. È inutile dire che, sulla carta, il prospetto più interessante sembra essere quello di Casale, con già diverse presenze ad alti livelli ed il prezzo del cartellino sicuramente più alto (2 milioni di € secondo Transfermarkt). Per Gatti il prezzo si avvicina ai 200.000 €, sicuramente inferiore rispetto al compagno di reparto. Difficilmente questi nomi scalderanno la piazza, ma la società azzurra ha più volte dimostrato di saperci fare con i colpi in prospettiva. Spalletti ha già dato il suo benestare, ora la palla passa al presidente.