Napoli, Ancelotti si sente in bilico: “Spero di esserci ancora io sabato”



Napoli-Genk, Carlo Ancelotti
Foto: Facebook SSC Napoli

Al termine di Napoli-Genk terminato 4-0, Carlo Ancelotti ha parlato in mixed zone, soprattutto del suo futuro: “Domani vedrò De Laurentiis”

Una vittoria, quattro gol, la qualificazione ma la consapevolezza di essere al passo d’addio: Carlo Ancelotti ha analizzato Napoli-Genk al termine del match ma ha parlato soprattutto del suo futuro.

Queste le sue parole a Sky: Domani mi vedrò con il presidente De Laurentiis e decideremo cosa fare insieme. Spero di esserci ancora io sabato in panchina e di rispondere alle vostre domande (in riferimento ai giornalisti). Tra me e la squadra non ci sono attriti, non ho mai avuto nessun tipo di problema con loro, alcuni sono stati anche menomati quando giocavano”.

Parole importanti quelle di Ancelotti dunque: però il tecnico non è mai stato così vicino all’addio al Napoli. Su di lui, c’è l’ombra di Gennaro Gattuso: voci di corridoio, dicono che domani è la giornata giusta per annunciare l’ingaggio dell’ex-Milan, non prima dell’incontro per definire la separazione tra De Laurentiis e il tecnico di Reggiolo.

Salvo colpi di scena finali, dovrebbe essere questa l’ultima panchina di Ancelotti a Napoli: la problematica società-squadra, gli oltre due mesi senza vincere in campionato e tanto altro dietro un quasi certo addio che farebbe tanto rumore.

Leggi anche