Negramaro, Lele Spedicato sta bene e nelle prossime ore potrebbe lasciare l’ospedale



Lele Spedicato

Lele Spedicato, chitarrista dei Negramaro, sta bene: tra poche ore lascerà l’ospedale Fazzi di Lecce

E’ passato ormai un mese da quando Lele Spedicato, chitarrista dei Negramaro è stato vittima di una brutta emorragia cerebrale. Ricoverato d’urgenza all’ospedale Vito Fazzi di Lecce, i medici avevano annunciato una situazione disperata.

Nonostante le difficoltà il miracolo è avvenuto: il giovane, che tra poco diventerà papà per la prima volta, si è ripreso. Sta bene: parla, riconosce tutti e chiede già di tornare a suonare. Proprio per questo nelle prossime ore potrebbe lasciare l’ospedale di Lecce per recarsi a Roma, dove lo attende un periodo di riabilitazione. I medici sono soddisfatti del modo in cui il chitarrista ha reagito alle cure delle ultime settimane e sperano non sopraggiunga nessun problema dell’ultimo minuto, che potrebbe far slittare di qualche altra ora le sue dimissioni.

Per un mese intero i fan, i familiari e gli altri componenti della band gli sono stati vicinissimi, anche se si temeva il peggio. Qualche giorno fa la moglie, Clio Evans, aveva fatto commuovere tutti con un post su Instagram in cui ricordava il loro anniversario di matrimonio.

Leggi anche