New York-Sydney: ok il primo test del volo senza scalo



sydney

19 ore di volo no-stop: ha dato esito positivo il primo test della tratta New York-Sydney senza previsioni di scali; soddisfazione da parte del Capitano

Una svolta storica? In futuro può darsi ma intanto ha funzionato il primo test del volo aereo che porta da New York a Sydney senza effettuare scali.

Ad effettuarlo è stata la compagnia australiana della Qantas: 19 ore e 16 minuti di viaggio per 16 mila chilometri per passare dagli Stati Uniti all’Australia. A bordo del velivolo quasi 50 passeggeri, tutti dipendenti della compagnia aerea, soddisfatti per questo test che ha dato risultati confortanti. “Siamo felici di come sia andato il volo”, ha dichiarato il capitano Sean Golding.

Il volo è andato bene ed è bello avere dei dati importanti da analizzare per valutare la possibilità di offrire un servizio regolare ai passeggeri in futuro, ha concluso il capitano. Ben quattro piloti impegnati in questo viaggio no-stop. Durante il percorso, sono state esaminate le onde cerebrali dei vari piloti, la fatica dell’equipaggio, il jet-lag, fino ad arrivare ai livelli di melatonina da parte dei passeggeri.

Un grande passo in avanti: il volo QF7879 a bordo del Boeing 787-9 Dreamliner ha dato risultati importanti. La speranza della compagnia è di poter un giorno offrire il servizio anche ai passeggeri.

Leggi anche