Nuova competizione UEFA per club: la proposta dell’Eca

Nuova competizione Uefa
Foto: pagina Facebook Juventus

L’Eca propone una nuova competizione UEFA per club a partire dal 2021: le caratteristiche del nuovo torneo proposto da Agnelli

LE CARATTERISTICHE DELLA NUOVA COMPETIZIONE UEFA, PROPOSTA DAL PRESIDENTE DELL’ECA

Agnelli, presidente dell’Eca, ha proposto, in una riunione a Spalato, la nuova competizione Uefa per club. La federazione europea starebbe seriamente pensando di ratificarla a partire dal 2021. L’apertura c’è e la volontà di costituire un terzo torneo oltre alla Champions League ed Europa League sta portando la UEFA a dire sì.

Non è stato ancora definito il valore e la struttura, ma il punto di partenza sarebbe quello di dare maggiore visibilità europea alle squadre eliminate dai preliminari di Europa League e non solo. La “vecchia Coppa Uefa” snellirà il suo numero a 32 squadre, adeguandosi ai canoni della più importante competizione, quella dalle grandi orecchie.

32 potrebbe essere il numero del nuovo torneo, a cui potrebbero prendere parte anche le squadre piazzatesi a ridosso dei posti europei, rendendo i campionati ancora più avvincenti. Per vararla è necessaria una riforma sui calendari, visti i numerosi impegni internazionali,  e l’impossibilità di sovrapporre le competizioni europee.