2 Maggio 2022 - 16:24

Nuovo decreto energia: rimborsi automatici sotto 12 mila euro Isee

Oggi il Governo da via libera al nuovo decreto energia che prevede proroga taglio accise sui carburanti e rimborso per bollette energia

decreto energia

Il Governo quest’oggi si è riunito per confermare la proroga dei tagli sulle accise ai carburanti ancora fino all’8 luglio 2022. La manovra inizialmente era entrata in vigore per sopperire al caro benzina scoppiato subito in seguito all’inizio della guerra in Ucraina. Il Governo pertanto conferma la riduzione pari a 25 centesimi sul prezzo al litro su tutti i carburanti, che insieme all’Iva cumulerebbe una riduzione pari al 30%. Confermata inoltre anche la riduzione sul metano con iva ridotta al 5%.

Il decreto inoltre prevede ancora un’altra importante misura che andrà a ricoprire retroattivamente la spesa per le bollette sull’energia, in quanto le famiglie con una soglia Isee inferiore ai 12 mila euro potranno godere di un rimborso, una riduzione sulle prossime bollette o un’adeguamento della spesa in base alla propria fascia di reddito. Si è pensato persino di alzare questa soglia ai 15 mila euro portando il tetto di spesa da 6 a 10 miliardi di euro. Qualcuno ha proposto persino l’innalzamento della soglia Isee a 30 miliardi di euro, ma il Ministro dell’economia Daniele Franco ha affermato che tale ipotesi è molto improbabile poichè implicherebbe un onere troppo elevato per il governo nel gestire una soglia di spesa così alta.