Obbligo vaccinale, via libera del Cdm a personale Rsa

PoliticaObbligo vaccinale, via libera del Cdm a personale Rsa

Il Cdm approva l’estensione dell’obbligo vaccinale ai lavoratori delle Rsa e estende l’obbligo del green pass, Lega vota con la maggioranza

Il Consiglio dei ministri approva l’estensione dell’obbligo vaccinale a tutti i lavoratori delle Rsa ed estende l’obbligo di Green pass anche al personale esterno della scuola e dell’università, a poco è servito il casino della Lega i cui ministri hanno votato insieme alla maggioranza. I ministri del Carroccio non hanno proferito parola durante i 16 minuti che sono serviti per approvare la prima, piccola estensione del certificato verde.

Il progetto del Presidente del Consiglio è quello di estendere ancora a più categorie l’obbligo vaccinale, e dunque la validità del Green Pass. “Per estendere il green pass al lavoro pubblico e privato serve tempo — dice in sostanza Draghi — Sono questioni complesse, è necessario adottare un approccio graduale, ma di costante progresso nell’ampliamento del certificato verde”.

“Abbiamo pagato un prezzo altissimo in vite umane tra le persone anziane — ricorda Speranza illustrando il decreto — Per questo ci è sembrato giusto equiparare i lavoratori delle Rsa ai medici e agli infermieri”.

Ma prima di allargare le maglie Speranza e Draghi vogliono procedere con cautela, aspettando anche gli effetti della riapertura delle scuole. Intanto Forza Italia che ha sposato la linea dura propone di non aspettare. “Se io vado dal commercialista e lui deve avere il green pass — è il tema posto dal ministro della PA — che senso ha che il cliente non lo abbia”– ha avanzato Renato Brunetta.

Adelaide Senatore
Studentessa in Scienze Politiche appassionata di giornalismo, musica e letteratura.

Covid-19

Italia
102,244
Totale di casi attivi
Updated on 27 September 2021 - 15:13 15:13