Olimpiadi
immagine presa da pixabay

Il Governo giapponese replica al The Times sul rinvio delle Olimpiadi di Tokyo: “Desideriamo smentire ogni congettura ricostruita nell’articolo”

Le Olimpiadi di Tokyo del 2020 a causa della pandemia in cui ancora viviamo sono state rinviate all’estate del 2021. Infatti il Governo giapponese, ha più volte affermato che avrebbe preparato tutto nel modo migliore possibile per rendere i Giochi del 2021 sicuri sia per gli atleti che per il pubblico.

Ma nelle ultime ore il quotidiano brittannico The Times, sembrerebbe essere venuto a conoscenza della volontà dell’esecutivo giapponese di voler rinviare nuovamente l’evento sportivo. Le informazioni in questione arrivano da un funzionario del governo giapponese, secondo il quale “per tentare di salvare la faccia” il governo abbia intenzione di posticipare le Olimpiadi in una data futura che parrebbe essere il 2032.

Ovviamente è arrivata la replica da parte dell’esecutivo nipponico tramite il vice capo Manabu Sakai affermando: “Desideriamo smentire ogni congettura ricostruita nell’articolo“. Aggiungendo che ovviamente l’obbiettivo principale è quello di far disputare le Olimpiadi quest’anno. Inoltre Sakai ha anche parlato delle possibili soluzioni da adottare per far disputare i giochi in sicurezza nonostante la presenza del covid. La prima mossa è ridurre il numero di spettatori nelle varie aree dove si disputerà l’evento.