Ovada: trovato il cadavere di un uomo in un campo nell’Alessandrino



Indonesia omicidio

Ritrovamento shock a Ovada, nell’Alessandrino: spunta il cadavere di un uomo di 53anni. Il corpo si trovava in un campo vicino a una ferrovia

Ovada, trovato il cadavere di un uomo di 53 anni abbandonato in un campo nell’Alessandrino, lungo la strada provinciale 456 che porta a Genova, vicino alla ferrovia.

I Vigli del Fuoco, allertati da una telefonata proveniente da un passeggero di un treno in transito a Ovada, si sono recati sul luogo segnalato confermando la macabra scoperta.

Il corpo senza vita è stato identificato solo dopo l’arrivo delle forze dell’ordine e degli specialisti della scientifica. Si tratta di un residente in una casa popolare di Ovada, M.G, 53 anni. A quanto pare, l’uomo sarebbe stato seguito dai servizi di igiene mentale e da un assistente di sostegno a causa di un profilo personale complesso.

Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri che non escludono nessuna pista. L’ipotesi più accreditata è l’omicidio, inoltre sul terreno sono state rinvenute tracce di pneumatici, questo lascia ipotizzare che l’uomo possa essere stato investito.

Ancora da chiarire le cause del decesso, si cercano informazioni tra le immagini delle telecamere installate lungo la strada.

Leggi anche