31 Dicembre 2021 - 10:38

Morto l’attore Paolo Calissano: ritrovati psicofarmaci nella sua abitazione

L’attore Paolo Calissano è stato ritrovato morto nella sua abitazione a Roma: aveva 54 anni

L’attore Paolo Calissano, di anni 54 è stato ritrovato senza vita nella tarda serata di giovedì 30 dicembre, nella sua casa di Roma. Ad accorgersene è stata la sua compagna, che da ore non riusciva più a mettersi in contatto con lui.

Dopo la tragica scoperta, giunti sul posto i carabinieri e il medico legale, che ha disposto l’autopsia del corpo. Nell’appartamento sarebbero stati rinvenuti anche alcuni psicofarmaci. Ancora nessuna notizia certa riguardo le cause della morte.

La vita

Nato a Genova il 18 febbraio 1967, Paolo Calissano è cresciuto in una famiglia di imprenditori. Dopo gli studi di economia negli Usa, ed alcune apparizioni nei fotoromanzi, aveva debuttato sul grande schermo nella pellicola Palermo-Milano solo andata. Dopo l’esperienza a L’isola dei Famosi, durata solo pochi episodi, a causa di un infortunio, sono seguite poi partecipazioni in alcune fiction in tv, diventando popolare soprattutto grazie a serie come General Hospital, La dottoressa Giò con Barbara D’Urso, Linda e il brigadiere, Vivere e Vento di ponente.

La sua ultima apparizione in tv è del nel 2018, nella fiction di Rai1 Non dirlo al mio capo 2. Negli ultimi anni aveva vissuto dei momenti difficili, principalmente dopo un arresto ed una condanna scontata in una comunità di recupero per tossicodipendenti.