La partita Belgio-Spagna non si giocherà, allarme terrorismo

Prima PaginaLa partita Belgio-Spagna non si giocherà, allarme terrorismo

La partita era in programma a Bruxelles allo stadio Re Baldovino, ma il Consiglio di Sicurezza Nazionale belga ha ritenuto che l’indice di pericolosità era troppo alto, propendendo cosi per l’annullamento definito del match

[ads1]

Non c’è pace in Europa. Negli occhi ci sono ancora le immagini di quanto è capitato in Francia e ripartire sembra non sia facile per nessuno. Troppi i rischi e i pericoli che si potrebbero correre, a tal punto che il ministero dell’interno belga ha chiesto espressamente di non giocare, dopo che nella giornata di ieri aveva deciso di portare il livello da due a tre, su una scala di quattro, il livello di allerta in tutto il paese.

partita
La partita Belgio-Spagna non si giocherà, allarme terrorismo

Questa sera allo stadio Re Baldovino di Bruxelles, erano attesi circa 50000 persone, ma nessuno davvero se l’è sentita di far disputare questa gara, a maggior ragione dopo i fatti di Parigi. In questi giorni c’è stato fermento proprio in Belgio, precisamente a Bruxelles, dove nella giornata di ieri c’è stato un blitz nel quartiere musulmano di Molenbeek, che aveva portato inizialmente all’arresto Abdeslam Salah, ma il terrorista è riuscito nuovamente a fuggire.

È proprio anche alla luce di questi fatti che il ministero belga via twitter ha espresso  La raccomandazione a non giocare la partita”.

Così in tarda serata la federazione belga, attraverso una nota ufficiale, ha fatto sapere che “In accordo con le autorità competenti e con la nazione spagnola, la federazione belga ha deciso di annullare la partita la nota continua – la federazione è stata contattata in tarda serata dal governo che ha raccomandato di non organizzare l’incontro nel contesto dell’innalzamento dell’allerta terrorismo e della fuga in corso di una persona sospetta. Deploriamo profondamente

Stasera Francia-Inghilterra allo stadio Wembley
Stasera Francia-Inghilterra allo stadio Wembley

che una partita del genere tra due squadre cosi motivate sia annullata cosi tardi e comprendiamo la delusione dei tifosi. Considerando le circostanze eccezionali, non potevamo tuttavia assumerci la responsabilità di mettere a rischio la sicurezza di giocatori e tifosi”.

Si è deciso invece di far giocare la partita amichevole di questa sera tra Inghilterra e Francia, allo stadio di Wembley che per l’occasione si colorerà di blu, bianco e rosso proprio per testimoniare la massima vicinanza del popolo inglese alla tragedia subita pochi giorni fa dal popolo francese. Per l’occasione ci sarà allo stadio anche il duca di Cambridge, William.

Per garantire la massima sicurezza della manifestazione, sono stato disposti i migliori controlli attorno allo stadio inglese, difatti ci sarà un grande dispiegamento di forze dell’ordine, affinché tutto possa andare per il meglio e possa essere un modo come un altro, per aiutare il popolo francese, a rialzare la testa e guardare avanti. 

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 31 July 2021 - 20:05 20:05