Pelé lascerà la terapia intensiva: ora sta meglio

Prima PaginaPelé lascerà la terapia intensiva: ora sta meglio

La leggenda brasiliana è pronta a lasciare la terapia intensiva dell’ospedale di San Paolo, dove ha subito un intervento delicato. I dettagli

Pelé è pronto per lasciare la terapia intensiva. Le condizioni di salute del campione brasiliano che ha fatto tremare tanti portieri sono in miglioramento, dopo che era stato ricoverato nei giorni scorsi nell’ospedale di San Paolo. Ricovero resosi necessario affinché potesse essere eseguito un intervento chirurgico per la rimozione di un sospetto tumore al colon.

Una delle figlie di Pelé, Kely Nascimento, attraverso un messaggio sul proprio account Instagram comunica che la leggenda del calcio lascerà la terapia intensiva. Nel post, accompagnato da una foto che ritrae un sorridente Pelé, si legge: “Sta bene dopo l’intervento chirurgico, non soffre ed è di buon umore (infastidito dal fatto che possa solo mangiare gelatine ma persevererà!). Sarà trasferito nei prossimi giorni in una stanza del reparto e tra un giorno o due tornerà a casa. È forte e testardo e con il supporto e le cura del team dell’ospedale, e tutto l’amore, l’energia e la luce che il mondo sta inviando, ce la farà!”.

C’è ottimismo, dunque. Lo stesso che traspariva dall’ultimo bollettino dell’ospedale, risalente a venerdì, in cui si leggeva che Pelé si stava riprendendo in modo “soddisfacente“, “conversava attivamente e mostrava segni vitali entro limiti normali“.

Lorenzo Vitale
Studente di Giurisprudenza all'Università di Salerno, aspirante Pubblico Ministero. Tra le mie passioni ci sono lo sport, la scrittura e il giornalismo d'inchiesta. Mi interesso particolarmente ai casi di cronaca nera irrisolti. Credo sia importante fare informazione per indurre alla riflessione, così da stimolare nelle persone lo sviluppo di un pensiero critico.

Covid-19

Italia
116,342
Totale di casi attivi
Updated on 16 September 2021 - 18:55 18:55