30 Novembre 2021 - 20:39

Performer Italian Cup: il vincitore è il forlivese Francesco Faggi

Performer Italian Cup

Francesco Faggi ha conquistato il trofeo di Performer Italian Cup, il campionato italiano delle arti scenico-sportive

Si chiama Francesco Faggi, classe ’99, nato a Forlì ed è il vincitore di Performer Italian Cup. Condotto da Valentina Spampinato, che ricopre il ruolo anche di direttore artistico, assieme al ballerino e coreografo Garrison Rochelle, per la regia di Luigi Antonini, il programma racconta le giornate di diciotto atleti, prescelti dal campionato nazionale.

In onda il 20, lunedì 15, 22 e 29 novembre, nella serata finale è stato decretato il vincitore. La terza puntata inizia con l’esibizione di Rachele Liotta, la cantante di Catania che ha sbalordito tutti con la sua voce, ricevendo tantissimi complimenti dalla giuria. Arriva poi il turno di Antonio Delle Donne che omaggia Michael Jackson sulle note di “You are not alone” e Louis Armstrong con l’indimenticabile “What a wonderful world”.

Prima eliminazione: non passano il turno Eugenia Russi, Chiara Calì, Vincenzo Privitera, Andrea Pagella e Rachele Liotta. La gara prosegue con Francesco Faggi performer completo di 22 anni, che accompagnato dal piano canta “Senti mento”. Poi, l’esibizione corale dei Dune e Corrado Neri. Ultimi ad esibirsi Valentin Kracianescu e Stephanie Dansou. 

Seconda eliminazione: questa volta tocca a Valentin Kracianescu e i Dune. Durante la serata molti atleti hanno ricevuto contratti tramite le ‘work room’ e lo stesso Paul Glaser ha offerto in diretta due contratti. Uno inatteso a Livia Paolazzi, un’atleta che non si è candidata nella rosa dei diciotto finalisti, il secondo al finalista Francesco Faggi.

L’ultimo round vede salire sul palco prima Stephanie Dansou l’attrice afro-italiana che porta sul palco un monologo, Corrado Neri dedica un pezzo voce e piano agli artisti che non hanno avuto modo di esibirsi durante il lockdown. Ultimo ad esibirsi Francesco Faggi al piano che canta e interpreta il brano “E penso a te” di Lucio Battisti.

Dopo un messaggio di Giusy Versace, arriva il momento di annunciare il vincitore. È Francesco Faggi, che visibilmente emozionato, abbracciato da tutti i compagni alza in alto la coppa ringraziando tutti.