Polizia Postale: il rapporto truffe online è drammatico



telegram
Foto: pixabay

La Polizia Postale ha pubblicato il report sulle truffe online 2018. Il quadro è preoccupante. Sono in crescita le frodi informatiche su Whatsapp

Il report sulle truffe online 2018, diramato dalla Polizia Postale, suggerisce un vero e proprio allarme sociale.

Crescono, rispetto al passato, le frodi informatiche su whatsapp; i principali strumenti del raggiro sono Pharming, phishing e smishing. Gli hacker, inoltre, perseguono obiettivi come la pedopornografia, il cyberterrorismo, e gli attacchi alle infrastrutture del Paese.

I dati sono preoccupanti: solo quest’anno, si sono registrate 3355 denunce, 39 delle quali hanno portare all’arresto. Le segnalazioni nei confronti di spazi virtuali, invece, sono state 160.000, a fronte dei 22.687 sequestrati.

Leggi anche