ponte Morandi Decreto genova

La data scelta per la demolizione del Ponte Morandi è ufficiale. Il commissario Marco Bucci, intanto, annuncia che l’ultima parte sarà demolita a Maggio

Un brutto pezzo della cronaca nazionale attuale sta per scomparire. Il Ponte Morandi di Genova sta per essere demolito. Ad annunciarlo, è stato lo stesso commissario Marco Bucci, che ha annunciato anche come data d’inizio dei lavori l’8 Febbraio.

Potrebbe interessarti:

Non credo che ci saranno problemi, per adesso è confermato. Io lavoro con la best option e questo è ciò che conta. Penso che l’ultima parte demolita sarà a fine Maggio, primi di Giugno. La ricostruzione, però, partirà prima, il 31 Marzo. Entro quella data saranno abbattute tutte le strutture necessarie per ricostruire mentre altre parti saranno abbattute dopo. A noi interessa che alla fine di Marzo si inizi a costruire.” ha dichiarato Bucci.

Non è tutto oro quel che luccica, però. Infatti, incombe a minacciare la vicenda legata ai possibili intoppi relativi alla mancata traduzione dal tedesco della perizia effettuata nel laboratorio specializzato della Svizzera. Sulla vicenda, però, il sindaco è abbastanza categorico e fiducioso.

Non sono preoccupato perché con l’autorità giudiziaria stiamo lavorando molto bene e troveremo sicuramente il modo perché non ci siano ritardi. Io ho completa fiducia. Io, comunque, non posso farci niente. Queste sono cose che riguardano solo l’autorità giudiziaria.” ha infatti concluso.

Letture Consigliate