Qualificazioni Euro 2020, i risultati della settima giornata



Europeo 2020
Foto: Twitter Uefa Euro 2020

I risultati della settima giornata di qualificazione ad Euro 2020: la Polonia festeggia contro la Macedonia, il Belgio continua a vincere

Termina la settima giornata di qualificazione ad Euro 2020, con altri verdetti importanti, come il passaggio alla fase finale della Polonia. I biancorossi seguono le già qualificate: Italia, Belgio e Russia. La prossima giornata potrebbero archiviare la pratica anche altre Nazionali e potremmo avere un quadro più delineato.

GIRONE C

Germania e Olanda continuano a viaggiare di pari passo, con l’Irlanda del Nord che li segue a ruota. Gli “Orange” conquistano i tre punti in Bielorussia, grazie alla doppietta di Wjnaldum.

Gara leggermente più complicata per i tedeschi, che dopo appena 14 minuti di gioco deve rinunciare ad Emre Can: il centrocampista della Juventus si vede sventolare il cartellino rosso per un fallo da ultimo uomo. Gli uomini di Low, nella ripresa sbloccano il match con Gundogan, per pi dilagare con la doppietta del centrocampista e la rete finale di Werner.

GIRONE E

L’Ungheria grazie alla vittoria di misura contro l’Azerbaigian, mantiene la seconda posizione in classifica, utile per la qualificazione ad Euro 2020. Il gol vittoria arriva dopo appena dieci minuti con Korhut. Termina con un pareggio la sfida tra il Galles (orfano di Ramsey) e la Croazia.

I vice campioni del Mondo passano in vantaggio con una rasoiata di Vlasic, ma i padroni di casa a ridosso del termine del primo tempo rimettono le cose in chiaro con Bale. Il Galles ha ancora qualche speranza per Euro 2020, ma non può perdere altri punti.

GIRONE G

La Polonia conquista il pass per la fase finale degli Europei con la vittoria nel finale contro la Macedonia. A regalare la gioia ai polacchi, ci pensa il neo entrato Frankowski, che ci mette meno di un minuto per andare in rete. Milik a dieci minuti dal termine archivia la pratica.

Altra vittoria importantissima per l’Austria, che si impone in Slovenia grazie al gol di Posh. Ilicic e compagni sono sempre più lontani dal sogno qualificazione.

GIRONE I

Continuano a vincere il Belgio e la Russia, assoluti dominatori del girone. I “diavoli rossi” conquistano i tre punti in Kazakistan, nonostante il turnover, con i gol di Batshuayi e Meunier. La Russia dilaga contro il Cipro, che dopo 28 minuti rimane in inferiorità numerica per il rosso diretto rimediato da Lafis. La manita della Russia viene sancita dalle marcature di Cheryshev (2), Golovin, Dzyuba, Ozdoev.

Vittoria facile anche per la Scozia che rifila sei reti alla cenerentola San Marino. Si mette in proprio McGinn con una tripletta.

TUTTI I RISULTATI

  • Bielorussia-Olanda 1-2
  • Estonia-Germania 0-3
  • Ungheria-Azerbaigian 1-0
  • Galles-Croazia 1-1
  • Polonia-Macedonia 2-0
  • Slovenia-Austria 0-1
  • Kazakistan-Belgio 0-2
  • Cipro-Russia 0-5
  • Scozia-San Marino 6-0

Leggi anche