Riverdale, la quarta stagione e l’omaggio a Luke Perry



riverdale luke perry
immagine da youtube

Dopo la prematura scomparsa di Luke Perry, la produzione di Riverdale ha deciso di rendergli un degno omaggio nella quarta stagione della serie

Lo scorso marzo è venuto improvvisamente a mancare l’attore di Beverly Hills 90210 Luke Perry, protagonista dell’amate serie tv Riverdale. Dopo la terza stagione che Perry è riuscito a girare, la The CW e Roberto Aguirre-Sacasa hanno deciso di rendergli omaggio portandolo comunque in scena anche nella quarta stagione. La prima puntata, andata in onda ieri negli USA, ha visto l’omaggio all’attore che interpretava il ruolo di Fred Andrews padre del protagonista Archie.

In questa occasione, ha preso parte alle riprese anche l’amica Shannen Doherty, desiderosa anch’ella di rendergli omaggio. Gli sceneggiatori hanno dichiarato come la presenza di Fred sia importante per tutto il corso della stagione, essendo giunti alla registrazione della decima puntata. Durante la puntata, e probabilmente nell’intera stagione, sono presenti flashback con scene girata da Perry in persona. Non solo, anche fotografie reali concesse dalla famiglia.

Di seguito la scena che omaggia Luke Perry nella prima puntata della quarta stagione.

SPOILER – La trama della 4×01 di Riverdale

Per ricordare in maniera degna il personaggio, si è optato per una morte eroica, come già precedentemente annunciato dalla produzione.

Nella scena a lui dedicata, si vedono Archie in compagnia degli amici Betty Cooper (Lili Reinhart), Veronica Lodge (Camila Mendes) e Jughead Jones (Cole Sprouse). A questo punto arriva al protagonista una telefonata dal padre, ma a rispondere non è lui. Cade così in ginocchio a causa della telefonata foriera di tragiche notizie. Fred Andrews è morto per mano di un pirata della strada che l’ha investito mentre era sulla Route 80, a Cherry Crick, nell’intento di aiutare un motociclista con problemi ad una ruota.

Giunti sul posto per recuperare il corpo, trovano una donna (interpretata dalla Doherty), intenta a lasciare dei fiori. Inizialmente pensano sia lei ad aver travolto il padre, ma in realtà era proprio lei che Fred voleva aiutare e che ha salvato, sacrificandosi e spingendola fuori dalla carreggiata, per evitare che venisse travolta dall’auto in corsa. Dice poi la donna misteriosa: “Per tutto il tempo ha parlato di te e mi ha salvato la vita“. Alla fine si scopre che a guidare l’auto era un ragazzo senza patente che aveva preso l’auto dei genitori.

 

Leggi anche