Rocca di Papa, famiglia mangia funghi velenosi: due morti

Rocca di Papa avvelenamento funghi

Riferita dai colleghi de “Il Messaggero”, arriva da Rocca di Papa la notizia di una famiglia avvelenata dopo aver mangiato dei funghi

Una famiglia di Rocca di Papa si è avvelenata mangiando dei funghi: è quanto riferisce Il Messaggero che poi rende nota la morte dei due nonni, di 78 e 74 anni, e delle gravi condizioni di altri tre componenti della famiglia, tra cui ci sarebbe anche una ragazzina di 16 anni, ora ricoverata al Bambino Gesù di Roma. Altre due donne, di 36 e 46 anni sarebbero invece ricoverate presso l’Ospedale di Velletri e l’Agostino Gemelli.

I due nonni sono deceduti dopo quattro giorni di agonia: secondo le prime ricostruzioni era stato lui, nella giornata di lunedì scorso, a raccogliere alcuni esemplari di Amanita Falloide scambiandoli per degli ovuli. I funghi, trovati nei boschi di Rocca di Papa vicino Roma, sono stati subito prelevati e analizzati dai carabinieri.