Roma-Fiorentina 2-2, i giallorossi rimontano due volte: la Champions si allontana



zaniolo
Foto: Sito ufficiale AS Roma

Roma-Fiorentina si sfidano nel match valido per il 30° turno della Serie A; finisce 2-2, ma i giallorossi si allontanano dalla Champions

Allo Stadio Olimpico, Roma-Fiorentina si sfidano nel match valido per il 30° turno della Serie A. Finisce con un pareggio per 2-2, con i giallorossi costretti a rimontare per due volte.

La partita

I giallorossi partono meglio, ma la prima occasione è per i viola, con una conclusione al volo di Benassi respinta in angolo da Mirante. La Roma prova a rispondere con una combinazione tra Dzeko e Zaniolo, ma la difesa chiude bene.

Al 10° Gerson lancia Muriel in area, ma la conclusione dell’attaccante colombiano viene respinta da Mirante con un grande intervento. Sul corner seguente, Pezzella salta completamente indisturbato ed insacca.

I giallorossi reagiscono subito. Cross di Kluivert, Zaniolo di testa trova una conclusione imparabile e pareggia i conti. I viola provano a tornare in vantaggio con Muriel, che dalla distanza trova un incredibile conclusione che centra il palo. Nel finale di tempo i viola insistono, ma senza creare occasioni pericolose.

Ad inizio ripresa i viola ritrovano il vantaggio con una conclusione di Gerson deviata da Juan Jesus. Ma come nel primo tempo, la Roma reagisce subito. Ancora cross di Kluivert, questa volta sul pallone arriva Perotti che insacca sul secondo palo.

I giallorossi si buttano in avanti, ma ne Kolarov ne Zaniolo inquadrano la porta. la Roma spinge nel finale, ma non trova il gol vittoria. Finisce 2-2, con qualche rimpianto da entrambe le parti.

Leggi anche