Roma, Lazio e Inter: è l’assalto finale per la Champions League



ottavi champions

Con il pareggio interno della Lazio nell’ultima giornata di campionato, la lotta per la Champions si è definitivamente riaperta a 2 giornate dalla fine

Con la sconfitta dell’Inter contro la JuventusRoma e Lazio avevano distaccato i nerazzurri di 4 punti dalla Champions. Ma nell’ultima giornata di campionato il pareggio della Lazio in casa con l’Atalanta, riporta la squadra di Spalletti a -2 dal 4° posto.

La Roma ormai sembra spedita a riconquistare per il secondo anno di fila la qualificazione diretta per la prossima Champions League, ma il big match contro la Juventus potrebbe complicare le cose per i giallorossi.

Il popolo interista ha ritrovato l’entusiasmo che a maggio mancava da diverse stagioni, e lo scontro diretto all’ultima giornata contro la Lazio da una speranza in più per crederci.

In questa stagione i nerazzurri hanno avuto forti alti e bassi, ma i propri tifosi non hanno mai abbandonato la loro squadra riempiendo San Siro come non si vedeva da anni. Contro il Sassuolo si attendono 70 mila spettatori, per accompagnare la squadra nell’ultimo match casalingo.

La classifica momentanea vede: Roma 3° a 73 punti, la Lazio 4° a 71 punti e l’Inter 5° a 69 punti. Con 2 giornate alla fine rimane ancora tutto aperto, e i big match che le due romane e i nerazzurri dovranno affrontare rende ancora tutto più entusiasmante.

Oltre la Champions Lazio e Inter si contendono anche la classifica marcatori. Con 29 reti in campionato Immobile è il momentaneo capocannoniere della Serie A, ma Icardi nelle ultime giornate ha recuperato punti salendo a quota 28 gol.

Il match dell’Olimpico potrebbe regalare doppia gioia ai nerazzurri, sorpassando due volte i biancocelesti in classifica sia per la Champions League che per il titolo di capocannoniere.

Roma, la matematica può arrivare domenica

Classifica alla mano, la Roma ha bisogno di un punto in due partite per festeggiare la matematica certezza di giocarsi il prossimo anno la Champions League. I giallorossi proveranno a festeggiare già contro la Juventus all’Olimpico, altrimenti ci proveranno contro il Sassuolo, ormai salvo.

Alla squadra di Di Francesco potrebbero anche fare 0 punti in due partite e qualificarsi lo stesso. Ma la Lazio dovrebbe non vincere a Crotone domenica o l’Inter uscire sconfitta in casa contro la squadra di Iachini.

In caso di arrivo a pari punti delle tre squadre sarebbe sfavorita la Lazio per la classifica avulsa.

Leggi anche