Roma, Rui Patricio
Fonte immagine: Twitter Rui Patricio

La Roma di Mourinho riparte dalla porta, scelto Rui Patricio come nuovo numero uno. Lieve distanza fra le parti, si può chiudere in settimana

Dopo una stagione deludente sotto tanti punti di vista, la Roma inizia a costruire i primi tasselli per la costruzione della rosa da consegnare al nuovo allenatore Josè Mourinho.

Potrebbe interessarti:

In sede di trattative, infatti, una delle prime richieste del tecnico portoghese era proprio quella di rafforzare il reparto arretrato e, in special modo, il ruolo del portiere, vero punto debole dei giallorossi negli ultimi anni.

Le prestazioni altalenanti di Pau Lopez non hanno mai pienamente convinto dirigenza e tifosi che, con l’arrivo dello Special One, si aspettano un nome all’altezza. La scelta è caduta su Rui Patricio, 33enne portoghese in forza al Wolverhampton, bravo tanto tra i pali quanto con i piedi, dote non trascurabile nel calcio moderno e in special modo per Mou.

Il club inglese chiede almeno 12 milioni di euro per lasciarlo partire ma la Roma, per adesso, è ferma a 8. Una distanza minima che, con un po’ di mediazione, porterà a chiudere l’affare intorno ai 10 milioni di euro, forse, già nel fine settimana. Lo stesso Rui Patricio, ingolosito dall’idea di lavorare con Mourinho, vorrebbe chiudere prima del debutto del suo Portogallo ad Euro 2020. La nuova Roma inizia a prendere forma.

Letture Consigliate