Cristiano Ronaldo, Juventus-Barcellona
Foto: YT Juventus

Doppia inchiesta su Cristiano Ronaldo per aver violato l’isolamento insieme a cinque compagni di squadra. Il portoghese rischia la squalifica

Dopo le parole di Spadafora su Ronaldo, oggi la Gazzetta dello Sport rivela che è in corso una doppia inchiesta sul portoghese e sui cinque compagni di squadra che hanno violato l’isolamento. Sia la procura della Repubblica di Torino, sia la procura federale hanno aperto un’indagine.

Potrebbe interessarti:

Cosi spiega la Gazzetta dello Sport: “La vicenda che riguarda la contestata partenza di Cristiano Ronaldo e di altri cinque calciatori della Juventus in un regime di isolamento per la positività di due persone vicine alla squadra, vive su una doppia corsia giudiziaria.

La procura della repubblica di Torino indaga sulla possibile violazione dell’articolo 650 del Codice Penale che punisce «chiunque non osserva un provvedimento legalmente dato dall’autorità per ragione di giustizia o di sicurezza pubblica o d’ordine pubblico o d’igiene». Il rischio è un’ammenda.

La procura federale ha invece aperto un fascicolo per verificare l’ipotesi di una violazione delle norme anti Covid approvate dal consiglio federale a pochi giorni dalla prima ripartenza di giugno”.

Secondo il quotidiano, Ronaldo e gli altri cinque rischiano una maxi multa, o addirittura una squalifica. Non rischia invece la Juventus, che ha segnalato la vicenda all’Asl dopo “aver informato i giocatori della necessità di rispettare le norme”.

Letture Consigliate