Rudiger chiede scusa a Pavard: “fallo non intenzionale”



Rudiger
profilo instagram Antonio Rudiger

Il difensore tedesco Rudiger ha chiesto scusa a Pavard dopo avergli lasciato i segni dei tacchetti sul collo: “Non era intenzionale”

Antonio Rudiger chiede scusa a Pavard. Nella prima giornata della nuova Nations League, al 3° minuto di gioco, il difensore tedesco si scontra con il terzino francese, colpendolo al collo con i tacchetti e lasciandogli delle brutte cicatrici. La partita termina sullo 0-0.

Il giorno dopo la gara, il tedesco si scusa pubblicamente sui social, affermando che il fallo non era intenzionale: “Mi dispiace per Pavard, il fallo non era intenzionale. Mi sono scusato con lui subito. Ora voglio augurargli una pronta guarigione.

Leggi anche