Sabrina Paravicini ha vinto la sua battaglia contro il cancro

Gossip ZON Sabrina Paravicini ha vinto la sua battaglia contro il cancro

Sabrina Paravicini ha vinto la sua battaglia contro il cancro e adesso racconta il suo percorso in televisione e in un nuovo libro: “Mi ero persa per strada”

E’ stata una battaglia lunga ed estenuante, quella che ha combatto Sabrina Paravicini contro il cancro. Un percorso lungo e doloroso, che però la Paravicini è riuscita ad affrontare con grande coraggio e volontà d’animo.

- Advertisement -

L’attrice italiana, nota per la sua interpretazione di Jessica nella serie “Un Medico in Famiglia”; diverse settimane fa aveva annunciato di essere definitivamente guarita.

Quando a Giugno seppe di essersi liberata del suo cancro a seno, Sabrina condivise sui social un foto che la ritraeva insieme al figlio Nino, in cui, commossa, rifletteva su quanto le era capitato in quei mesi:

- Advertisement -

“Ultima iniezione. Finito il protocollo. L’ago entra nella gamba. Gli ultimi 5 minuti. Brucia un po’. Finito. Vado a salutare le infermiere del Day Hospital, non possiamo abbracciarci. Non posso restare più di qualche minuto in reparto. Ci guardiamo negli occhi. Ci sorridiamo da dietro le mascherine – E poi aggiunge – Grazie, grazie per tutto quello che avete fatto”, mi esce anche “è stato pazzesco” poi dico “torno a trovarvi” e mi viene da piangere, vado via in lacrime. Non è la stanchezza, non è la tensione che scende. Sono lacrime di gioia. Esco. Mi sento come se mi avessero liberata da una gabbia. Mi sento libera. Leggera. Guardo tutto quello che incontro camminando, voglio fissare tutto nella memoria. Conto i minuti per arrivare a casa. Conto i passi verso l’ingresso. Nino mi aspetta, mi ha preparato il pranzo.È finito. Ho finito. “Bentornata  mamma, abbracciami”.

L’attrice ha più volte ripetuto di come l’amore di suo figlio, è stata una collante nella sua vita, che le ha permesso di rinascere. Ognuno dei due ha combattuto una propria personale battaglia. Il figlio, Nino Monteleone, è affetto dalla sindrome di Asperger. Una realtà che la Paravicini ha documentato nel film “Be Kind – Un viaggio gentile all’interno della diversità”.

Adesso è pronta a raccogliere tutti gli insegnamenti che è riuscita a ricavarne durante questo periodo difficile e non sempre in salita. Per quanto doloroso, l’attrice ha deciso di rivivere il suo percorso in un libro: “Fino a qui tutto bene, un viaggio difficile ma straordinario”. Un racconto di riscatto, amore, sofferenza e gioia; in cui Sabrina ripercorre quell’anno burrascoso costellato da chemioterapie, visite dai dottori, radioterapie. La Paravicini racconta momenti di profondo sconforto e disperazione, ma anche la ferrea volontà di non lasciarsi abbattere nemmeno nei momenti più cupi.

- Advertisement -
Avatar
tiara
Nata a Caserta e studia Scienze della Comunicazione all'Università degli studi di Salerno. Le piace viaggiare in modo da poter scoprire sempre cose nuove. Grande appassionata di arte in tutte le sue forme, in particolar modo letteratura, cinema, pittura e fotografia. Con la scrittura spera di poter condividere le sue passioni.

Covid-19

Italia
203,182
Totale di casi attivi
Updated on 25 October 2020 - 06:42 06:42