sana alimentazione

“Il successo di una dieta è nella variabilità in cucina” è proprio questa la filosofia che spinge la Dottoressa Federica Marchese lo Chef Salvatore Avallone a studiare insieme e tirar fuori delle ricette sane e gustose allo stesso tempo per una sana alimentazione

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Il Biologo Nutrizionista incontra sempre maggiore consenso nella società di oggi, divenendo un punto di riferimento per i cittadini che vogliono migliorare lo stato di salute e di benessere o trovare nella giusta dieta il supporto nutrizionale fondamentale per numerose patologie ancorché già in trattamento terapeutico/farmacologico.

Tale consenso si traduce anche in moltissime richieste da parte di aziende/imprese pubbliche o private che trovano nel Professionista Biologo Nutrizionista le dovute e necessarie competenze per il settore della ristorazione collettiva commerciale o istituzionale, per campagne di informazione ed educazione alimentare, per attività di promozione alla salute votate al cambiamento degli stili di vita.

I temi della sana alimentazione e della cucina d’eccellenza oggi sono molto discussi, tanto da creare un interesse altissimo ad ogni fascia d’età. Quindi se la competenza del Biologo Nutrizionista si fonde alla creatività ed alla conoscenza delle materie prime di uno Chef  ciò che ne viene fuori è un binomio perfetto, soprattutto una collaborazione inscindibile. L’obiettivo della Dottoressa Federica Marchese e dello Chef Salvatore Avallone è proprio quello di diffondere la cultura del mangiar sano con gusto, e dell’importanza della prevenzione a tavola che inizia proprio con la scelta e l’utilizzo di cibi di qualità.

“Il successo di una dieta è nella variabilità in cucina” è proprio questa la filosofia che spinge i due “professionisti” a fondere le proprie conoscenze e tirar fuori delle ricette sane e gustose allo stesso tempo. Dopo una mattinata in cucina trascorsa insieme si sono divertiti a rivisitare un classico della pasticceria casalinga: la torta di mele. L’obiettivo? ottenere un dolce adatto alla colazione o alla merenda con ingredienti completamente diversi dalla ricetta originale e salutari allo stesso tempo. Il risultato? bisogna solo provare la ricetta per divenirne dipendenti.

image1-8

TORTINE DI MELE

INGREDIENTI PER 10 TORTINE:

-3 uova

-200g. di zucchero di canna

-200g. di farina integrale

-150g. di yougurt greco

-1 cucchiaino raso di bicarbonato

-2/3 mele gialle

-buccia di limone, cannella qb

PROCEDIMENTO:

Unire uova e zucchero, poi farina, buccia di limone e cannella. Sciogliere il cucchiaino di bicarbonato nello yogurt (funzionerà da lievitante) ed aggiungerlo al composto. Versare l’impasto negli stampini tagliare le mele a fettine (con o senza buccia) e disporle ordinatamente in superficie. Informare per 30-40 minuti a 160°C.

[ads2]

 

Letture Consigliate