Sanremo giovani: nella seconda tranche di gara Mudimbi re della classifica provvisoria



sanremo giovani

La terza serata del Sanremo guidato da capitan Claudio apre con la seconda tranche della gara delle nuove proposte e vede Mudimbi in testa e Leonardo Monteiro ultimo nella classifica provvisoria

Sanremo 2018 giunto tra una polemica e l’altra al terzo appuntamento della kermesse, sfodera uno degli elementi più potenti di questa 68esima edizione, le nuove proposte. Dopo essere passati per il simil talent rai Sanremo giovani e per la ormai inossidabile Area Sanremo, ieri sera si sono esibiti gli altri quattro degli otto talenti selezionati da Claudio Baglioni.

A dare il via alla competizione  e in un certo senso ad aprire le danze è stato Mudimbi che in meno di 2 minuti e mezzo ha spettinato il palco dell’Ariston con la sua frizzante e briosa Il mago. Il pubblico divertito e scatenato ha seguito passo, passo le vicende di uno sventurato ragazzo che si ostina a vedere il lato positivo in tutte le cose, pure quando la situazione economico-sociale va male, perché come ricorda Mudimbi “il trucco è farla andare bene”. Il mago è una magia ben riuscita e se ne accorge anche la giuria demoscopica che lo piazza al primo posto di una classifica provvisoria, ma importante.

Difficile entrare in scena dopo l’esibizione esplosiva di Mudimbi, eppure Eva ce l’ha fatta. La sua Cosa ti salverà è un crescendo e si offre come un prodotto di piacevole fruizione. Visibilmente tradita dall’ emozione sui bassi, negli alti e poi negli altissimi recupera alla grande portando a casa il terzo gradino della classifica. È la quarta rossa in gara, dopo la regina indiscussa Vanoni, la sempre più sexy Noemi e la dolce Annalisa. Chi lo ha detto che rosso porta male?

Accolto con un rumoroso applauso è Ultimo, sembra piacere tantissimo la sua Il ballo delle incertezze e in effetti anche sul web durante i mesi antecedenti Sanremo ha avuto i suoi notevoli picchi di risonanza. Il giovane ha offerto una ballad dal testo introspettivo e autoriflessivo che anche melodicamente è piuttosto vincente. Lo promuove la demoscopica che lo vuole al secondo posto.

Ultimo ad esibirsi e purtroppo anche ultimo nei piazzamenti è Leonardo Monteiro con la sua Bianca. A gravare sulla prestazione del giovane dagli enormi rasta, ma dal look elegante e sanremese è forse la tensione che il palco di Sanremo mette proprio a tutti (persino Fiorello ha dovuto chiedere nel corso della prima serata un sorso d’acqua) e almeno per adesso gliela si può perdonare. Ma Monteiro dovrà eccellere e dare il massimo questa sera se vuole sperare di vincere o almeno occupare una buona posizione nella classifica generale. Le potenzialità ci sono, staremo a vedere.

Al termine della secondo giro di Sanremo giovani la classifica è la seguente

Mudimbi – Il mago

Ultimo – Il ballo delle incertezze

Eva – Cosa ti salverà

Leonardo Monteiro – Bianca

Appuntamento a questa sera con il vincitore assoluto per la categoria nuove proposte. Indipendentemente dai risultati, la rosa dei giovani è la punta di diamante di questo festival e siamo sicuri sentiremo parlare molto presto di almeno quattro degli otto in gara, perché Sanremo è Sanremo e le nuove reclute sono il futuro della musica.

Leggi anche