Sanremo 2021

Dramma a Sanremo, grave lutto per il direttore d’orchestra Enzo Campagnoli: è morta la madre del maestro napoletano

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, è venuta a mancare la madre del maestro d’orchestra Enzo Campagnoli, attualmente impegnato al Festival di Sanremo 2021. Il direttore d’orchestra, nonostante il grave lutto, ieri sera è salito sul palco dell’Ariston per portare a termine il suo impegno con la cantante Orietta Berti.

Potrebbe interessarti:

Ecco le parole di Campagnoli per la madre: “Mi hai spezzato il cuore in due…ora so che al mio ritorno non ti rivedrò..questa era la grande speranza che avevo nel cuore il giorno in cui sono partito per Sanremo, quella di rivederti, ma non è stato così. Sarai al mio fianco questa sera sul podio… come sei sempre stata al fianco di tutti i tuoi figli, quello è il posto che meriti…sappi che 70 Anime..tutti i miei amici musicisti suoneranno solo per te. Ti Amo MAMMA dammi la forza di cui ho bisogno. Enzo”.

Enzo Campagnoli nasce a Napoli nel 1967 da una famiglia di musicisti: la madre è cantante, mentre padre, fratelli, zio e cugino suonano e lo portano, sin da bambino, in giro con loro ad esibirsi in diversi matrimoni e feste di piazza. Cresce ad Afragola, dove tutt’oggi ha lo studio. Sposato, ha due figli e vive tra Afragola e Pescara.

Partecipa al Festival di Sanremo in qualità di direttore d’orchestra in tre diverse occasioni: nel 2016, accompagnando Dolcenera (Ora o mai più) e Clementino (Quando sono lontano), nel 2017, accompagnando Michele Bravi (Il diario degli errori) e nuovamente Clementino (Ragazzi fuori), e nel 2020, accompagnando Elettra Lamborghini (Musica e il resto scompare), con la quale durante la serata finale si esibisce anche in un piccolo numero di ballo. Inoltre collabora spesso con Maurizio Caridi, Presidente dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo e di Area Sanremo.

Letture Consigliate