Sassuolo-Empoli 3-1: emiliani al secondo posto in rimonta

boateng
Foto: Instagram US Sassuolo Calcio

L’anticipo della quinta giornata, Sassuolo-Empoli termina 3-1 per i padroni di casa; illude gli ospiti Caputo ma ribaltano Boateng, Ferrari e Di Francesco

Sassuolo-Empoli ha regalato un gran bel match per tutti i 90 minuti. Il risultato premia i ragazzi di Roberto De Zerbi, che vincono 3-1 al Mapei Stadium.

Eppure il mix di giovani ed esperti di Andreazzoli erano partiti benissimo: dopo 18 secondi, Ciccio Caputo apriva le marcature su un disastro di Sensi, che perde il pallone praticamente al calcio d’inizio e spiana la strada per l’1-0 ospite.

Ma il pareggio neroverde arriva già al 12′: a siglarlo è Kevin-Prince Boateng, bravo a sfruttare una punizione di Federico Di Francesco e a battere Terracciano. Il primo tempo è bello ed equilibrato con azioni ambo le parti e portieri chiamati ad interventi a volte decisivi.

Nella ripresa, a spezzare l’equilibrio ci pensa Gianmarco Ferrari: il difensore svetta su un calcio piazzato battuto ancora da Di Francesco, superando Terracciano per il 2-1. L’Empoli prova ad organizzare una reazione, ma Zajc rovina i piani di Andrezzoli, facendosi espellere per doppia ammonizione al 71′.

All’85’, Federico Di Francesco (di gran lunga il migliore in campo) chiudeva i conti con un colpo di tacco sotto porta da applausi, su assist di Lirola. Il pubblico del Mapei applaude i suoi beniamini che salgono a quota 10 punti dopo 5 partite. Il campionato di De Zerbi è iniziato davvero niente male.