Serie A: colpi esterni di Sassuolo e Cagliari, altro pari per la Fiorentina

Calcio Serie A: colpi esterni di Sassuolo e Cagliari, altro pari per la...

Giornata piena di gol e soprese con la spettacolare rimonta del Sassuolo che vince 4-3 a Bologna e si porta al 2° posto. Simeone trascina il Cagliari a Torino mentre l’Udinese trova i suoi primi punti

Quarta giornata di Serie A all’insegna di gol e spettacolo. Tra le sorprese figura il Sassuolo di De Zerbi che con una rimonta incredibile batte il Bologna 4-3 e si porta al secondo posto solitario in classifica. Il Cagliari, trascinato da Simeone, inguaia il Torino di Giampaolo sempre più in crisi. Altro pari per la Fiorentina contro lo Spezia, perde anche il Parma in casa dell’Udinese.

Bologna-Sassuolo 3-4

- Advertisement -

Ritmi subito altissimi e al 9′ già si sblocca il risultato con Soriano che porta in vantaggio il Bologna. Ma il Sassuolo non si abbatte e al 18′ Berardi trova subito il pari. Ma nei rossoblu l’asse Barrow-Palacio-Soriano funziona una meraviglia e un’azione orchestrata dai tre si conclude con il gol di Svamberg.

Nella ripresa il Sassuolo aumenta la pressione ma rischia molto in disimpegno. Infatti al 60′ Orsolini intercetta un pallone sulla trequarti e fa 3-1. Ma i neroverdi non demordono e con Djuricic accorciano. Caputo, poi, al 70′ approfitta di una svirgolata di Palacio e pareggia i conti. Sassuolo che vola sulle ali dell’entusiasmo e dopo 7 minuti completa la rimonta con Tomiyasu. Neroverdi che sono ora al secondo posto in Serie A. 

Spezia-Fiorentina 2-2 

- Advertisement -

Fiorentina che parte a razzo: dopo 4 minuti è già avanti 2-0. Gol di Pezzella di testa al suo ritorno in campo e raddoppio di Biraghi. Lo Spezia non molla e Verde al 39′ accorcia le distanze. Nella ripresa poi giocano meglio i padroni di casa che trovano il pareggio con Farias e nel finale rischiano anche di completare la rimonta.

Torino-Cagliari 2-3

Granata avanti dopo 2′ con un rigore realizzato da Belotti. Ma Joao Pedro dopo pochi minuti in mischia riesce a ribadire in rete e pareggia. Al 19′, poi, Simeone di testa segna il 2-1. Gol che mette in difficoltà il Torino di Giampaolo che non riesce a reagire e costruire gioco. La ripresa si apre con il pareggio che porta la firma sempre di Belotti che con un sinistro potente e preciso batte Cragno. Ancora Simeone, però, approfitta di un errore di Sirigu e sigla la sua doppietta e il gol vittoria per i suoi. Giampaolo sempre più in bilico. 

Udinese-Parma 3-2 

Sono i ragazzi di Liverani a passare subito in vantaggio al 26′ con Hernani che da fuori area, complice una deviazione, batte Nicolas. Ma la reazione è immediata dei friulani con Samir che di testa pareggia: primo gol dei bianconeri in Serie A. Nella ripresa dopo pochi minuti Pereyra crossa in mezzo e trova la deviazione sfortunata di Iacoponi che fa autogol. Al 70′ l’ex Inter Karamoh su cross di Pezzella trova il pareggio. All’88’ Pussetto con un destro angolato da fuori area segna il gol partita. Primi tre punti per l’Udinese in Serie A. 

- Advertisement -

 

 

- Advertisement -

Covid-19

Italia
222,241
Totale di casi attivi
Updated on 25 October 2020 - 20:43 20:43