Serie A

Nella 20° giornata di Serie A l’Udinese supera lo Spezia e il Genoa conferma la sua rinascita. Spiraglio di luce per il Cagliari

Spezia-Udinese 0-1

La domenica della 20° giornata di Serie A si apre con il match salvezza tra Spezia e Udinese. Vittoria fondamentale dei friulani che trovano i 3 punti grazie a un rigore guadagnato da Deulofeu e trasformato da De Paul. Nel primo tempo le squadre giocano a viso aperto, mentre nella seconda frazione di gioco la partita diventa più fisica, spezzettata da tanti falli. Al 52′ arriva il goal su rigore che consente all’Udinese di staccarsi dallo Spezia salendo a 21 punti rispetto ai 18 del liguri.

Crotone-Genoa 0-3

Crotone e Genoa si sono affrontate nel secondo match salvezza di questa giornata di Serie A, che proseguirà alle 18 con Napoli-Parma. Il primo tempo non regala grandi emozioni. Gli unici tiri in porta sono quelli del doppio vantaggio del Genoa.

Al 24′ arriva il primo goal dei liguri che si portano avanti nel risultato con Destro. Su un rinvio della difesa calabrese il pallone arriva all’attaccante rossoblu che entra in area e calcia in rete. Passano appena 5 minuti e al 29′ il Genoa trova il raddoppio con Czyborra che su cross di Zappacosta calcia al volo, di collo, in diagonale e manda la palla a fil di palo alla sinistra di Cordaz.

Il Grifone ha dimostrato di essere rinato e al 50′ chiude i giochi con la rete del 3 a 0 che porta, ancora una volta, la firma di Mattia Destro. Cross dalla fascia di Zajc, Destro si infila tra i difensori e tocca la palla quanto basta per spedirla all’angolino.

Cagliari-Sassuolo 1-1

Il Cagliari non vive un buon momento, reduce da 6 sconfitte consecutive in Serie A. La 20° giornata potrebbe però essere quella della svolta. Contro il Sassuolo infatti i Sardi portano a casa un pareggio importantissimo, perdendo i 3 punti della vittoria al 95′. Nella prima frazione i neroverdi fanno la partita cercando il recupero palla nella metà campo avversaria, mentre il Cagliari rimane dietro cercando di chiudere gli spazi agli avversari, per poi ripartire in velocità.

E’ nel secondo tempo che il match si sblocca grazie al goal di Joao Pedro, che arriva al 75′. Cross perfetto di Marin dalla destra, Joao Pedro si stacca benissimo dal marcatore e colpisce di testa spedendo il pallone in rete.

La gara sembra essere chiusa ma al 95′ arriva il pareggio del Sassuolo con Boga che arriva sul secondo palo sul cross di Oddei e spedisce in rete.