E-sport
Pixabay

Scopriamo cos’è il frame rate e perché è un elemento importantissimo per i giocatori competitivi di E-sport

Uno degli elementi più importanti per giocare negli E-sport è quello di abituarsi a giocare con un frame rate molto alto. Ma cos’è il “Frame rate”? Per frame rate (fotogrammi al secondo in italiano) si intende quanti immagini al secondo un display riesce a riprodurre. Questo perché avere degli FPS molto alti permette di avere dei riflessi e delle performance più alte.

Potrebbe interessarti:

Questo accade perché un gioco che gira a 30 fps sul primo monitor risulta meno fluido ed immediato rispetto ad un monitor che riproduce un flusso video che va a 60 fps. Ovviamente progressivamente più il frame rate è alto più ne beneficiano le performance in game soprattutto negli sparatutto e nei racing game.

Per raggiungere questi risultati però bisogna avere principalmente due cose fondamentali ovvero un PC e un monitor top di gamma. In gergo tecnico per reindirizzare un gioco ad alti FPS serve avere PC dotati di una CPU e una GPU di fascia molto alta che permettano di reggere il gioco e farlo girare ad altissimo livello. E in merito a questo c’è stata una grande evoluzione tecnologica in particolare delle GPU grazie alla società americana Nvidia. La società produttrice di schede video ha sviluppato una tecnologia chiamata DLSS.

Questo algoritmo permette di migliorare notevolmente le prestazioni dei PC dotati di GPU Nvidia alzando di molto gli fps mantenendo le temperature del PC mediamente basse così da non inficiare sulle prestazioni. Altro elemento importante citato prima sono i monitor da gaming, che si sono evoluti tantissimo portando la qualità dell’immagine e del frame rate a livelli altissimi. Basti pensare che attualmente i monitor più prestanti possono arrivare a reindirizzare un gioco a 244 fps, che sono un numero altissimo in ambito E-sport.

Letture Consigliate