Fallo di mano, IFAB
Foto: Pixabay

Non si arresta la diffusione del coronavirus tra le squadre di serie B: Reggiana con 16 positivi e probabile rinvio del match con il Cittadella

Nuovo focolaio di Covid-19 in Serie B: questa volta è la Reggiana la squadra colpita da ben 16 casi di coronavirus.

Potrebbe interessarti:

11 giocatori e 5 membri dello staff sono risultati positivi dopo l’ultimo giro di tamponi: una circostanza che ha portato il club a chiedere il rinvio della prossima sfida di Serie B contro il Cittadella.

Essendo più di 8 i contagiati, con molta probabilità la richiesta verrà accolta.

Questo il comunicato della Reggiana:

“AC Reggiana comunica che gli esami effettuati nelle ultime ore hanno evidenziato all’interno del gruppo squadra un aumento dei casi di positività al Covid-19, attualmente riscontrati in 11 calciatori e 5 membri dello staff tecnico. I tesserati sono stati messi in isolamento fiduciario – come da protocolli del Ministero della Sanità e della FIGC – e continuerà su di loro un’attività di monitoraggio da parte dello staff medico della società.

In relazione alla situazione sanitaria di AC Reggiana e a quanto previsto dal Comunicato Ufficiale n.29 di Lega B del 13 Ottobre 2020, è stata inviata nel pomeriggio di oggi la richiesta di rinvio a data da destinarsi della gara di Serie BKT in programma sabato 24 ottobre 2020 con il Cittadella”.

Letture Consigliate