sophia loren netflix

A dieci anni dalla sua ultima prova davanti alla macchina da presa, Sophia Loren sarà protagonista de “La Vita davanti a sè”, su Netflix dal 13 Novembre

Con un post sui propri canali social, Netflix ha annunciato la data di uscita (13 Novembre 2020) de “La Vita davanti a sè”, film che segna il ritorno davanti alla macchina da presa di Sophia Loren, a dieci anni dalla sua ultima prova sul set.

Potrebbe interessarti:

"La Vita Davanti a Sé" con Sophia Loren, l'esordiente Ibrahima Gueye e la regia di Edoardo Ponti sarà disponibile su Netflix dal 13 novembre.

Pubblicato da Netflix su Martedì 22 settembre 2020

La pellicola, tratta dal romanzo omonimo di Romain Gary, è diretta da Edoardo Ponti (nato dall’amore tra Sophia e il produttore Carlo Ponti) e vede la stella assoluta del nostro cinema nel mondo, Premio Oscar nel 1962 per La Ciociara, recitare al fianco dell’esordiente e giovanissimo Ibrahima Gueye.

Al centro della trama, le vicende di Momo ragazzo arabo, figlio di nessuno, cresciuto nella banlieu di Belleville sotto le cure di una attempata prostituta ebrea.

Gary scrisse il romanzo “La Vita davanti a sè” sotto lo pseudonimo di Emile Ajar: la verità sulla paternità dell’opera, venne fuori alla morte dell’autore, suicida il 3 dicembre 1980.

Il romanzo vinse il Goncourt e fece di Gary il primo cantore della Francia multietnica che stava cambiando il volto di Parigi, capostipite di uno stile gergale che attingeva dalle vite degli ultimi, tra banlieu ed emigrazione.

Letture Consigliate