scuola
Immagine da Pixabay

Presso la scuola Marymount International di Roma è stato accertato il primo caso di studente positivo al Covid-19 in una scuola della capitale

In isolamento docenti ed alunni che sono venuti in contatto con l’alunno dell’ultimo anno del liceo Marymount International di Roma. La Preside dell’istituto ha contattato questa mattina le famiglie per comunicare il caso di positività, facendo scattare il protocollo previsto.

Potrebbe interessarti:

Studenti ed insegnanti venuti in contatto col ragazzo, saranno tenuti all’isolamento domiciliare fino quando non saranno pronti gli esiti dei test.

Il protocollo emesso dal Ministero dell’Istruzione in vista della gestione di contagi nella scuola, prevede tutte le modalità di intervento da parte del personale scolastico nella gestione dei sintomi mostrati da alunni, studenti ed operatori scolastici che possano far pensare ad un possibile contagio da covid-19.

Il protocollo stabilisce l’individuazione di un ambiente dove verrà isolato l’alunno o il soggetto che presenta sintomi (es.tosse, temperatura corporea superiore ai 37.5°, affanno, diarrea ecc.). Il genitore dell’alunno avrà il compito di contattare il pediatra o il medico di famiglia per valutare il caso e quest’ultimo chiederà all’ Asl un eventuale tampone.

La scuola dovrà anche nominare un referente che gestirà il contatto con le Asl. Quest’ultima al tempo stesso dovrà avere a disposizione un medico per ogni istituto nella gestione della situazione epidemiologica.

Nella scuola, secondo il protocollo, dovranno essere compilati anche dei registri con le indicazioni degli spostamenti di alunni, insegnanti e supplenti. Il testo prevede anche che sarà compito dei genitori misurare ogni mattina la temperatura corporea dei propri figli prima dell’arrivo a scuola.

Dalle indicazioni fornite dal documento, la chiusura della scuola a seguito dell’individuazione di un soggetto positivo al covid-19 all’interno dell’istituzione scolastica, non sarà obbligtoria. Si valuterà la situazione in base a dei parametri, quali l’andamento dei contagi nella località e nella regione di riferimento. 

Letture Consigliate
Articolo precedenteMessi resta al Barcellona: l’annuncio ufficiale. Ma è guerra con Bartomeu
Prossimo articoloEstrazione Million Day di oggi, venerdì 4 settembre 2020: i numeri vincenti
Gaudieri Brunella
Ho studiato il tedesco, l´inglese e ho qualche infarinatura di svedese ed arabo. Dopo la laurea triennale in Traduzione e Interpretariato a Napoli mi sono trasferita a Gorizia, poi Trieste, Udine, Klagenfurt am Wörthersee e Vienna. In questi posti ho fatto bellissime esperienze di lavoro, tra cui la traduttrice presso l´ORF. Ho conseguito la laurea specialistica a doppio diploma italo-austriaco in Lingue e letterature straniere ed euroamericane ed ho vissuto tanto tempo lontana dalla mia "comfort zone". Ho incontrato tantissime persone e mi sono avvicinata incuriosita alle loro culture. Mi piace la lettura, il mondo dell´informazione, l´arte e parlo molto bene il tedesco. Sono attenta alle problematiche sociali e sensibile alla tutela degli animali randagi.