suora

Una suora francese, la persona più anziana d’Europa, è sopravvissuta al Covid-19, pochi giorni prima del suo 117° compleanno

Lucile Randon, che prese il nome di suor Andre nel 1944, oltre ad essere la persona più anziana d’Europa, è anche la seconda persona vivente più anziana al mondo, secondo la World Supercentenarian Rankings List del Gerontology Research Group (GRG). I media francesi hanno riferito che la suora è risultata positiva al Covid-19 a metà gennaio nella città di Tolone, nel sud della Francia.

Potrebbe interessarti:

Alla stampa ha raccontato: “Non mi ero nemmeno accorta di averlo”. Suor Andre, che è cieca, non si è nemmeno preoccupata quando ha saputo della diagnosi. David Tavella, responsabile della comunicazione per la casa di cura Sainte Catherine Laboure a Tolone, dove vive, ha dichiarato: “Non mi ha chiesto della sua salute, ma delle sue abitudini. Ad esempio, voleva sapere se i pasti o l’orario di andare a dormire sarebbero cambiati. Non ha mostrato paura della malattia. D’altra parte, era molto preoccupata per gli altri residenti “.

La suora Andre, che è cieca e usa una sedia a rotelle, adesso è ufficialmente guarita ed è abbastanza in salute per festeggiare il suo 117esimo compleanno giovedì, anche se festeggerà la ricorrenza con un gruppo di residenti più piccolo del solito.

Letture Consigliate