Supercoppa Italiana
Foto: YouTube Serie A

Supercoppa Italiana, si studia il format a quattro squadre: due semifinali e una finale aggiungendo l’altra finalista di Coppa Italia e la seconda del campionato

In attesa di Juventus-Lazio che si affronteranno domenica per l’edizione 2019 della Supercoppa Italiana, si pensa di rivoluzionare il trofeo. Infatti la sfida tra bianconeri e biacocelesti sarà forse l’ultima con il classico format della vincente del campionato contro la vincente della Coppa Italia.

Si starebbe infatti studiando una nuova organizzazione a quattro squadre sul modello spagnolo: due semifinali e una finale facendo partecipare anche la seconda classificata in Serie A e l’altra finalista di Coppa Italia.

Stando a quanto riportato oggi dal Corriere dello Sport, il progetto è agli inizi e sti stanno facendo le prime importanti valutazioni preliminari. Un fattore decisivo per la scelta potrebbe essere quello economico.

L’incasso della Supercoppa Italiana frutta circa 7,5 milioni di euro, con il format “nuovo” in stile spagnolo si potrebbe ambire ai 30 milioni previsti per la competizione spagnola.

La Liga spagnola infatti ha già cambiato il format della Supercoppa. Così a gennaio, dall’8 al 12, porterà a Gedda il Valencia che è il vincitore della Coppa del Re, il Real Madrid, terzo classificato, il Barcellona vincitore della Liga e l’Atletico Madrid, secondo nella Liga. Totale dell’incasso dagli arabi 30 milioni ovvero 10 a partita.