Temptation Island, Valeria e Ciavy di nuovo insieme: ecco il perchè

Tempation Island Valeria e Ciavy

Temptation Island, colpi di scena dopo mesi: Valeria e Ciavy decidono di ricominciare la love story interrotta nel villaggio

Valeria e Ciavy, dopo Temptation Island, tornano di nuovo insieme. Il colpo di scena è annunciato dalla bellissima romana sui social.

I due avevano interrotto la propria love story in maniera repentina e molto accesa, all‘interno del programma televisivo. Dopo anni di fidanzamento, Valeria aveva deciso di entrare nel villaggio dei single per mettere alla prova il suo fidanzato Ciavy.

Tra i due, ultimamente, non c’era più l’amore dei primi tempi e i continui tradimenti da parte di lui avevano messo in crisi il rapporto di coppia. Pare, che la sua fosse una conseguenza ad un errore commesso da Valeria nei primi mesi in cui i due si stavano frequentando. Ciò, per lei, corrispondeva ad una giustificazione e per tale motivo era sempre pronta a perdonarlo.

Temptation Island avrebbe dovuto corrispondere ad una svolta, ma ha messo in luce la costrizione a cui Valeria era da anni obbligata. Il fidanzato, pare infatti che le vietasse di uscire con gli amici a divertirsi e questo l’avrebbe portata all’interno del villaggio a legarsi ad uno dei single.

Il falò di confronto fu molto acceso e terminò con la separazione, per volontà di lei. Dopo un mese, Filippo Bisceglia, conduttore del programma, ha riascoltato le coppie e per Valeria sembrava ancora un no categorico con il suo, ormai ex, fidanzato Ciavy.

Pare però che la concorrente di Temptation Island sia tornata su i suoi passi e le didascalie sotto le sue foto su Instagram lo confermerebbero: “Arriva sempre il momento in cui devi scegliere, tra correre il rischio di pentirtene o convivere con il rimpianto di non averci provato”. 

A dimostrazione del loro ritorno vi sono le stories di Instagram che li ritraggono rispettivamente a Rainbow Magic Land, a Valmontone insieme ad un’altra coppia di Temptation Island: quella composta da Annamaria e Antonio.