Tennis, Andy Murray risultato positivo al Covid-19

Sport Tennis, Andy Murray risultato positivo al Covid-19

La stella scozzese del tennis è risultata positiva al Coronavirus. In dubbio la sua partecipazione agli Australian Open

Duro colpo per l’ex numero uno al mondo del tennis Andy Murray che è risulato positivo al Covid-19. Test positivo che sconvolge i piani del tennista scozzese e che soprattutto mette a rischio la sua partecipazione agli Australian Open.

Murray ha fatto spaere di trovarsi a casa in isolamento ed è in buona salute. Per il momento non presenta i sintomi del Covid e spera di poter raggiungere un accordo al più presto per raggiungere l’Australia in tempo per l’inizio del grande Slam.

Infatti nel frattempo, Murray e il suo entourage stanno lavorando a stretto contatto con il direttore del torneo Craig Tiley per trovare una soluzione accettabile che accontenti entrambe le parti.

In Australia come rispauto le regole sono stringenti e anche se si tratta di atleti professionisti le autorità hanno imposto procedure rigorose per entrare nell’isola. Nelle prossime 24 ore dovrebbero iniziare ad arrivare nel paese e completare un periodo di quarantena di due settimane, durante il quale è consetito loro uscire dalle loro stanze solo per esercitarsi per cinque ore al giorno. Ovviamente è stato deciso che un test positivo prima del volo avrebbe significato la mancata autorizzazione ad entare nel Paese.

Murray d’altronde ha espresso perplessità per la situazione e ha ribadito la sua idea di vaccinare tutti coloro che partecipano a competizioni sportive ad alto livello.

Covid-19

Italia
535,524
Totale di casi attivi
Updated on 19 January 2021 - 18:54 18:54