tommy lister
screen da Instagram

Si è spento l’attore ed ex wrestler Tommy Lister, non si conoscono ancora le cause del decesso. La manager: “Era un gigante gentile, uomo unico nel suo genere”

Morto l’attore ed ex wrestler Tommy ‘Tiny’ Lister all’età di 62 anni noto per i ruoli interpretati nei film “Il cavaliere oscuro” di Christopher Nolan e “Jackie Brown” di Quentin Tarantino.

Da circa una settimana, spiega la sua manager, Cindy Cowan, Tomm Lister aveva sviluppato i sintomi del Covid-19. L’attore però non si era sottoposto ad alcun test. “Si lamentava, ma era troppo debole per andare dal medico”- ha detto Cowan alla rivista People. “Era un gigante gentile, uomo unico nel suo genere. Per vent’anni è stato come un fratello per me”– ha aggiunto.

Diventato un’icona del cinema per aver partecipato a pellicole come come “Ci vediamo venerdi”, “Il quinto elemento”, “Un diavolo a Manhattan” e nella serie di “Austin Powers”, Tommy Lister sarebbe dovuto tornare sul set già lo scorso fine settimana. Poi all’arrivo dei primi malori è stato costretto a rimandare. Ad accorgersi della sua scomparsa è stato un amico che, preoccupato dal fatto che non rispondesse al telefono, si è recato presso la sua abitazione a Marina Del Rey in California. L’amico ha poi prontamente allertato i soccorsi, ma l’attore statunitense all’arrivo dei paramedici era già deceduto.

Non si conoscono per certo le cause del decesso, sulle circostanze della morte di Tommy Lister infatti sono in corso accertamenti da parte del dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles, che ha disposto l’autopsia.