torcicollo

Torcicollo e postura errata: le donne soffrono di questo fastidio molto più degli uomini. Di chi è la colpa? Dei tablet e dei cellulari. Ecco perché

Torcicollo da tablet e da cellulare: le donne ne soffrono più degli uomini.
Non c’entra il tempo passato allo schermo, bensì, la postura sbagliata che si assume quando si è a contatto con i dispositivi elettronici quali smartphone e tablet.

Potrebbe interessarti:

Il collo da Ipad (in inglese Ipad neck), è associato alla posizione errata che assumiamo quando chattiamo, guardiamo video, trascorriamo del tempo sui social: nella maggior parte dei casi ci sediamo senza supporto per la schiena e cominciamo a “crollare” lentamente , in avanti, sul dispositivo che abbiamo tra le mani.

Lo evidenzia uno studio dell’Università del Nevada pubblicato sul Journal of Physical Therapy Science.

Secondo gli studiosi, la tendenza delle donne ad avere una minore forza muscolare porta loro ad assumere posizioni “estreme” durante la digitazione.
Dai ricercatori arrivano anche dei consigli: dal sedersi sempre dove c’è un poggia schiena, al posizionare il device su un supporto piuttosto che su una superficie piatta.

Rimedi naturali per il torcicollo

Uno di questi è sicuramente il calore!

Il calore è uno dei rimedi naturali più utilizzati ed efficaci in caso di torcicollo.
L’applicazione di una borsa d’acqua calda sul collo dolorante, rilasserà i muscoli della zona e allevierà la sensazione di dolore.

È possibile intervenire anche con un bagno caldo o con il getto di acqua calda della doccia puntato direttamente sui muscoli doloranti.
Nel caso di immersione in vasca, è consigliabile lasciare liberamente prodursi il vapore e se possibile, arricchire l’acqua con sali da bagno o anche del comune sale grosso da cucina.

Un altro rimedio naturale che unisce l’effetto rilassante del calore a quello di creme e oli, è il massaggio. Per farlo, non è necessario essere dei massaggiatori professionisti: vi basterà seguire la linea dei muscoli per ottenere un effetto rapido, sciogliendo eventuali contratture e riattivando la circolazione sanguigna. 

Le creme più adatte in questo caso sono: il gel all’aloe vera, la pomata all’arnica e il cosiddetto balsamo di tigre, un preparato a base di canfora, una sostanza vegetale aromatica e balsamica.

Letture Consigliate