Torino-Genoa
Foto: Facebook Torino

All’Olimpico di Torino va in scena una partita con poche emozioni. Il Genoa poco cinico non sfrutta le chances nel finale: Ballardini a quota 18 punti dall’arrivo

Il sabato di Serie A si apre con un pareggio tra Torino e Genoa. All’Olimpico Nicola non trova quella vittoria che, in casa, in questo campionato ancora non è arrivata. Ballardini, invece, sale a quota 18 punti conquistati dall’arrivo sulla pachina genoana.

Potrebbe interessarti:

La partita

Primi minuti di studio per entrambe le formazioni, tuttavia il Genoa mette in campo subito molta pressione in fase di non possesso. La prima occasione infatti è di Destro che svetta su un cross di Zappacosta ma manda il pallone di poco alto. Al 14′ sfortunato Criscito che deve uscire per una distorsione alla caviglia sinistra: al suo posto Goldaniga. Al 27′ è proprio il neo entrato a salvare su Belotti, smorzando un tiro ben indirizzato. Il primo tiro in porta arriva al 43′ con Czyborra che con un sinistro violento impegna Sirugu alla respinta col piede.

Ripresa di marca rossoblù. Sugli esterni domina il grifone ed è Zappacosta al 57′ a colpire il palo con un destro dalla lunga distanza. Partita che scorre senza particolari occasioni per entrambe le squadre. Negli ultimi 10 minuti però il Genoa va vicino al vantaggio prima con Singo che richia un clamoroso autogol dopo con Pjaca che in area da ottima posizione conclude debolmente. Dopo tre minuti di recupero Torino-Genoa termina 0-0.

Il tabellino di Torino-Genoa 0-0

MARCATORI: /

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Lukic (71′ Baselli), Mandragora, Rincon (79′ Linetty), Ansaldi (79′ Murru); Zaza (71′ Verdi), Belotti. All. – Nicola

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito (18′ Goldaniga); Zappacosta, Strootman, Rovella, Zajc, Czyborra; Destro (77′ Pjaca), Pandev (46′ Shomurodov). All. – Ballardini

Letture Consigliate