Trabzonspor-Roma 1-2, Shomurodov regala la prima gioia a Mourinho

Prima PaginaTrabzonspor-Roma 1-2, Shomurodov regala la prima gioia a Mourinho

Alla Medical Park Arena, l’andata del turno di playoff della Conference League tra Trabzonspor-Roma termina 2-1. Decisivo Shomurodov

Buona la prima per la Roma di José Mourinho: i giallorossi sbancano il Medical Park Arena di Trebisonda, vincendo 2-1 contro il Trabzonspor nell’andata del turno decisivo dei playoff di Conference League. Decidono Pellegrini e Shomurodov.

Primo tempo dove la Roma ci mette un po’ prima di carburare e prendere campo. Al 26′ l’arbitro annulla un gol di Mkhitaryan per un tocco di mano dell’armeno sul controllo antecedente al tiro. La migliore occasione capita al 38′ ma Karsdorp trova solo l’esterno della rete da posizione defilata su un bell’assist di Shomurodov. Il Trabzonspor invece solo per un tiro di Hamsik, ben parato da Rui Patricio.

Nella ripresa i giallorossi di Mou sono letali al 55′ quando sbloccano il risultato sull’asse Zaniolo-Mkhitaryan-Pellegrini e quest’ultimo insacca con il sinistro da dentro l’area piccola. Il vantaggio però dura meno di 10′ perché Avci indovina la mossa Cornelius e l’ex-Parma (all’esordio) segna al primo pallone toccato, insaccando sull’assist di Bruno Peres. La Roma accusa un po’ la fatica nella fase centrale del secondo tempo ma è nel finale di gara che trova il guizzo vincente, quasi all’improvviso. Al minuto 82 è Shomurodov a trovare il 2-1, ribandendo in porta il pallone da due passi dopo la traversa di Mancini sugli sviluppi di corner. Dopo 3 minuti di recupero si chiude il match: alla Roma il primo round.

Pagelle

Hamsik 6,5 – La classe non tramonta, lo slovacco è nettamente tra i migliori dei suoi. Chiamata Rui Patricio ad un a buona parata nel primo tempo, poi è bravo a chiudere un’azione pericolosa della Roma. Detta i ritmi e si inserisce spesso. Nella ripresa si oscura un po’ ma è sempre prezioso per i suoi.

Pellegrini 6,5 – Qualche errore di misura di troppo penalizza la buona prova ma poi è bravo nell’inserimento vincente al 55′ che lo porta a sbloccare il risultato. Il capitano giallorosso è onnipresente nelle azioni della Roma, punto di riferimento per far ripartire la manovra.

Zaniolo 6,5 – Quando entra in possesso, difficile togliergli il pallone e quando parte, diventa altrettanto difficile fermarlo. Da una sua iniziativa personale, saltando tre uomini, arriva il gol di Pellegrini che sblocca il punteggio. Gioca tutta la partita e cala soltanto nella fase finale. Conferma le buone sensazioni del precampionato, può essere l’arma in più della Roma di Mourinho.

Cornelius 7 – Entra, si posiziona in area, sovrasta Mancini e segna di testa: tutto nel giro di pochi secondi. La mossa azzeccata di Avci paga e frutta il pareggio dopo l’ora di gioco: l’ex-Parma si regala un esordio da sogno davanti al suo nuovo pubblico. Però purtroppo non basta ai fini del risultato finale.

Shomurodov 7 – Dopo un buonissimo primo tempo, fatto soprattutto di sponde e lavoro per la squadra, sembra sparire nella ripresa ma all’improvviso tra il guizzo vincente sull’ultimo pallone della sua partita, ribadendo in porta da due passi dopo l’incrocio dei pali colpito da Mancini. Abraham è avvertito: l’uzbeko timbra ancora il cartellino. Rapace.

Il tabellino del match

Trabzonspor (4-3-3): Cakir 6; Bruno Peres 6, Ié 5.5, Vitor Hugo 6.5, Koybasi 6 (63′ Trondsen 6); Hamsik 6.5, Ozdemir 6 (76′ Omur 6), Bakasetas 5.5; Gervinho 5.5 (63′ Cornelius 7), Djaniny 5.5 (83′ Koita sv.), Nwakaeme 5.
A disp.: Kardesler, Türkmen, Sari, Koita, Malli, Akpinar, Parmak, Kaplan, Asan. – All. Avci 6

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio 6.5; Karsdorp 5.5, Mancini 6, Ibanez 6.5, Vina 6; Cristante 5.5, Veretout 6 (90′ Diawara sv.); Zaniolo 6.5 (93′ Reynolds sv.), Pellegrini 6.5 (90′ Kumbulla sv.), Mkhitaryan 6.5 (82′ Carles Perez sv.); Shomurodov 7 (82′ Mayoral sv.).
A disp.: Boer, Fuzato, Calafiori, Bove, Darboe, Zalewski, El Shaarawy. – All. Mourinho 6.5

Arbitro: Jug

Marcatori: 55′ Pellegrini, 64′ Cornelius (T), 81′ Shomurodov
Ammoniti: Bruno Peres (T), Vina, Ié (T)

Nando Armenantehttp://www.facebook.com/Nando.Armenante8
25 anni da Cava de' Tirreni, studente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno, indirizzo Editoria. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020. Porto avanti la passione ed il sogno di diventare giornalista, in particolare scrivendo di sport (di calcio in particolar modo) ma anche di attualità, su tutto ciò che accade nella città in cui vivo e sull'intero territorio.

Covid-19

Italia
105,083
Totale di casi attivi
Updated on 24 September 2021 - 10:07 10:07