Trump esulta su Twitter per la decisione sull’asilo



trump impeachment dimissioni Kurt Volker dazi
immagine da Pixabay

La Corte Suprema statunitense da ragione al presidente Trump sulla legge dello scorso luglio sulla richiesta di asilo per i migranti

Il presidente Donald Trump esulta sui social per la decisione della Corte Suprema. Anche se alcuni attivisti statunitensi avevano contrastato questa nuova legge, la Corte Suprema ribalta la situazione dando ragione a Trump. Infatti, questa normativa impone che i migranti che arrivano sul suolo statunitense possono fare richiesta di asilo ad una sola condizione. La condizione è che abbiano chiesto e gli sia stato negato l’asilo già in altri paesi. Trump ritiene che in questo modo si possa controllare e regolamentare ancor meglio l’immigrazione dal confine meridionale. Queste le parole del portavoce Hogan Gidley: “Contribuirà grandemente a costruire sui progressi ottenuti nell’affrontare la crisi alla frontiera meridionale e renderà le comunità americane più sicure“. Così scrive il presidente degli Stati Uniti su Twitter: “Grande vittoria alla corte suprema degli Stati Uniti per la frontiera sulla questione dell’asilo“. La Corte composta da 6 uomini e 3 donne ha trovato disapprovazione solamente nelle due giudici liberali. Queste le parole del giudice Satomayor che ha dissentito: “Ancora una volta il potere esecutivo ha fatto una legge che cerca di sovvertire una prassi di lunga data per i rifugiati che cercano di fuggire dalle persecuzioni“.

Leggi anche