Roma: 17enne trovata impiccata in un parco giochi con le mani legate



manuel bortuzzo

Ieri sera i genitori ne avevano denunciato la scomparsa. Questa mattina la tragica scoperta: il corpo senza vita era appeso a un gioco per bambini, nel parco di via Galla Placidia di Roma

Era scomparsa ieri sera la giovane 17enne di Roma ritrovata stamane senza vita nel parco pubblico di Via Galla Placidia.

I genitori nella notte avevano denunciato la scomparsa dopo che si era allontanata da casa intorno alle 21.

Poi, all’alba di oggi, il ritrovamento: impiccata con le mani legate nel quartiere romano di Portonaccio.

A lanciare l’allarme, intorno alle 6.45, è stato il custode del parco. Pare che la giovane soffrisse di crisi depressive e in passato avesse già tentato il suicidio.

Al momento non si esclude alcuna ipotesi. La ragazza, infatti, aveva le mani legate sul davanti quindi potrebbe averle bloccate da sola.

Sul posto la polizia di Stato e la polizia scientifica per le indagini.

Leggi anche