Vaccini, le parole dell’EMA: “Con due dosi protetti da variante Delta”

AttualitàVaccini, le parole dell'EMA: "Con due dosi protetti da variante Delta"

I dati preliminari di studi in Spagna e Germania mostrano una buona risposta immunitaria” – così l’EMA sui vaccini e la variante Delta

Il capo della strategia vaccinale dell’Ema, Marco Cavaleri, durante una conferenza stampa organizzata dall’Agenzia europea per i medicinali, ha rilasciato alcune dichiarazioni. “Siamo al corrente delle preoccupazioni poste dalla variante Delta e dalle altre varianti”, ma “al momento, tutti i vaccini approvati nell’Unione europea sembrano efficaci nel proteggere coloro che si sono vaccinati da tutte le varianti virali in circolazione nell’Ue”. “Le prime evidenze scientifiche indicano che due dosi sono protettive nei confronti della variante Delta“, ha aggiunto. “È importante continuare con particolare attenzione alle persone più vulnerabili e gli anziani”.

Nella conferenza, tra i temi di maggior rilievo, spicca quello relativo alla vaccinazione eterologa. “Attualmente l’Ema non è in grado di fornire una raccomandazione definitiva sull’uso di diversi vaccini anti-Covid per le due dosi, ha spiegato Cavalieri. “I dati preliminari di studi in Spagna e Germania mostrano una buona risposta immunitaria e nessun problema di sicurezza”. Gli esperti hanno poi confermato che “Tutti e cinque i trattamenti selezionati dalla Commissione europea nell’ambito della sua strategia terapeutica” contro il Covid-19, “sono attualmente in fase di revisione continua da parte dell’Ema, che continuerà durante l’estate. I primi pareri sono attesi entro la fine dell’anno.

Michele Mastia
Dottore in giurisprudenza e praticante avvocato presso il Tribunale di Salerno. Scrivo di calcio. E amo Batman: nessuno ci hai mai visti contemporaneamente nella stessa stanza.

Covid-19

Italia
68,236
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 17:56 17:56